Monito Corte dei Conti su relazione crisi economica – corruzione

Nuovo monito della Corte dei Conti per provare a superare l’impasse in cui vive il paese ormai da tempo immemore.

Sprechi, corruzione, illegalità diffusa, assenza e/o scarsità di controlli e spesso anche contiguità tra controllori e controllanti sono alcuni macroscopici problemi che attanagliano il nostro paese in tutti i settori produttivi, con l’aggravante quando queste “peculiarità” riguardano la Pubblica Amministrazione, ovvero quel soggetto istituzionale che dovrebbe essere la casa di tutti gli italiani, quel luogo in cui ed a cui il cittadino fa riferimento nel suo vivere sociale anche per provare ad uscire da una crisi economica che lo affligge.

Proprio sprechi, corruzione, illegalità e perdita dei valori del vivere etico e sociale sono, secondo la Corte dei Conti alcuni dei più grossi ostacoli alla ripresa economica del paese.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/19/corte-dei-conti-necessario-radicale-ripensamento-delle-politiche-pubbliche/717189/

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...